Come migliorare il sito web per renderlo al massimo del suo potenziale

Il proprio sito web è la dimora di se stessi e serve ad ogni cliente o potenziale, per creare un legame, lo si può conquistare e affezionarsi.
La presenza online comincia proprio da qui e la propria attività può giovare notevolmente delle opportunità del Web Marketing, ma solo se si crea un sito professionale, studiato e progettato con meticolosità e gestito con competenza.

Ecco alcuni semplici consigli per migliorare il sito web e cosa fare per migliorare la capacità per coinvolgere nuovi utente, interagire con loro e condurli ad una conversione.

1. Cominciare dal proprio Piano di Web Marketing

Senza una strategia o senza una mappa concettuale di pianificazione, sarà tutto molto più complicato. Con il piano di Web Marketing, si prevede degli obiettivi ben precisi, la strategia con cui arrivare al risultato finale, tattiche e azioni concrete e le eventuali vie d’uscita in caso di emergenza.

Sono queste le regole principali affinché il sito sia funzionale e coerente alla propria strategia.

2. Calarsi nella parte, far in modo di essere il potenziale cliente

Per creare un sito web e di attrarre l’attenzione del potenziale cliente, cercando di intrattenere, coinvolgere e convincerlo, bisogna analizzare le necessità, esigenze, gusti e abitudini.

Osservare gli ambienti in cui lavora, cercare di assimilare il prima possibile ciò che dice, anticipare le “mosse”, sono piccoli dettagli, ma così il cliente si trova a proprio agio fidandosi del professionista che si ha davanti.

3. La differenza la fa il Web Design

La realizzazione del sito web, partendo dalla parte grafica, è un processo importante e meticoloso, ha come obiettivo quello di offrire all’utente, un’esperienza di navigazione dove si senta a proprio agio.

E’ una fase che va oltre al design del sito web e si compone di analisi, strategia, progetto, design, contenuti e testing, il tutto deve essere orientato alla conversione, cioè portare un proprio potenziale cliente a compiere un’azione, per esempio, la compilazione di un form di contatti.

4. User Experience: fase importante su cui concentrarsi

Un aspetto importante per il proprio sito web, è la User Experience, senza di essa, il fallimento è assicurato. 

Ma cos’è? E’ un mix complesso che riguarda l’esperienza e le sensazioni che il singolo utenta prova quando naviga un sito web.

Un sito web costruito per convincere un utente, deve essere: usabile, accessibile, utile, funzionale, completo, chiaro, credibile, personalizzato e interattivo.

5. Integrazione di un blog efficace

Se si vuole offrire all’utente un’esperienza di navigazione a 360°, quindi oltre a livello emozionale, anche convincerlo a fidarsi di quello che ha di fronte, non si può rinunciare ad un blog.

Il blog deve essere ben strutturato, costantemente aggiornato, curato nei dettagli e ricco di contenuti preziosi per il proprio target di riferimento.

6. Social Network: il supporto del sito web

Un grande amplificatore del proprio messaggio, è l’utilizzo dei Social Network, uno strumento talmente potente, di cui non si può proprio rinunciare grazie alle opportunità che vengono offerte.

Integrazione nel sito dei propri canali social, invitare l’utente alla condivisione dei contenuti, continuare a intrattenere sui social gli utenti, ne trae vantaggio le visite in continuo aumento.

7. Scegliere i colori giusti

La scelta del colore da utilizzare nel proprio sito web, è un aspetto molto importante in fase di costruzione conversione.

Scegliere con attenzione i colori giusti per comunicare il proprio brand, veicolare il messaggio, attrarre altri utenti e aiutarli ad agire, è fondamentale.

Nel post come migliorare l’aspetto grafico del proprio sito vengono suggeriti dei consiglio di come decidere i colori e come utilizzarli.

8. SEO: Componente fondamentale

Una componente fondamentale di un sito efficiente e funzionale è la SEO, è quell’insieme di tecniche e tattiche che permettono di posizionare il sito web nelle SERP dei motori di ricerca.

Una buona struttura SEO, fa in modo che i clienti, o potenziali, trovino il sito web secondo le loro esigenze e si è pronti a fidelizzare al massimo le loro necessità.

9. Non lasciare nulla al caso, affidarsi sempre ai professionisti di settore

Per la realizzazione di un sito web orientato alla conversione, capace di custodire la brand reputation, di parlare di sé e di incoraggiare utenti a fidarsi, richiede il supporto di professionisti del settore, delle loro capacità, abilità, competenze ed esperienze.Il classico “fai da te”, non solo non funziona ma può anche rivelarsi dannoso.